Vediamo quali sono i social media network più amati dai ragazzi?

Quali sono i social media network più amati dai ragazzi

0
846

Viviamo in un’epoca ricca di possibilità per chi ama i social media network perché c’è una grandissima offerta quindi ogni utente può scegliere la piattaforma che si desidera. E’ chiaro che ogni sito ha le sue caratteristiche che possono andare incontro ai bisogni delle varie fasce d’età. Quindi si può decidere solo di chattare con gli amici oppure mettere in condivisione video o le immagini. Ciò che i ragazzi con un’età che varia dai tredici ai sedici anni, quindi in piena fase adolescenziale, amano è la condivisione e la fruizione di contenuti multimediali siano essi immagini o video mentre ve ne sono altri che non stanno andando molto bene.

Gli adolescenti sembrano non amare molto Facebook che ha visto un calo del 20% scendendo fino al quarto posto anche se questo risultato era nell’aria da molto tempo. Digg sembra essere il social meno apprezzato in assoluto è reddit quindi salendo in classifica troviamo tumblr quindi al quinto posto c’è Twitter amato molto dai grandi e molto meno dai piccoli stesso destino, come abbiamo già visto, condiviso con Facebook quindi arrivando tra i primi tre troviamo Snapchat quindi i primi due sono Instagram, l’altro social media network di Facebook, che sta migliorando molto nelle prestazioni ed infine sul podio c’è YouTube che come sappiamo è di Big G.

Questa categoria è stata effettuata su un campione di 743 utenti con un’età che va dai 13 fino ai 17 anni e che vivono negli Stati Uniti d’America in un lasso di tempo che va tra Marzo 2018 ed Aprile 2018. Ciò significa che vi sono delle indicazioni che non possono essere portate in qualsiasi nazione quindi in Italia questi dati potrebbero essere completamente differenti anche se è probabile che i primi due posti siano confermati a livello globale perché queste due piattaforme riescono a riscuotere un grande successo.

Views All Time
Views All Time
640
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
Loading...